Oida 2019/2020
la musica si diffonde

I 10 FINALISTI DEL CONCORSO DI COMPOSIZIONE

Grazie a tutti i partecipanti, online le votazioni per il vincitore!

CONCORSO "IL PRIMO GIORNO"

Il testo poetico di Simone Cristicchi per il concorso di composizione "il primo giorno" ha ispirato oltre 40 ragazze e ragazzi da tutta Italia. Siamo più che felici di questa partecipazione! Adesso la giuria ha selezionato i 10 migliori, sulla ns pagina Facebook aperte le votazioni per il vincitore!

SABATO 25 LUGLIO ORE 21.15

MONTERCHI Festival 2020, Piazza Umberto I

QUARTETTO D'ARCHI DI OIDA

L'esibizione del quartetto d'archi di OIDA segna l'apertura del Monterchi Festival 2020. Il quartetto d'archi di OIDA - Orchestra Instabile Di Arezzo è composto da Lorenzo Rossi , violino
Serena Burzi, violino
Erika Capanni, viola
Elisa Pieschi, violoncello

Musiche di Vivaldi, Mozart, Pachelbel,  Bizet.

Domenica 26 LUGLIO ORE 21.00

Anfiteatro Romano di Arezzo

OIDA - ORCHESTRA INSTABILE DI AREZZO

Sono le musiche di Mendelssohn, Mozart, Bizet a rendere unico il prossimo appuntamento di “Anfiteatro sotto le stelle” il cartellone che - fino a metà settembre - propone musica, danza, teatro in uno dei luoghi più belli e magici della città di Arezzo.Domenica 26 luglio alle ore 21 l’Anfiteatro Romano diventa palcoscenico di eccezione per un concerto che vede protagonista l’OIDA Orchestra Instabile di Arezzo, con Rita Cucé (pianoforte) e Marco Ferruzzi (direttore). Il programma si apre con i tre movimenti della Sinfonia n. 2 in re maggiore per archi di Felix Mendelssohn, viaggio nelle partiture di uno dei maestri del romanticismo musicale. Quindi il pianoforte di Rita Cucè offrirà al pubblico il Concerto per pianoforte n. 12 in la maggiore, K 414 di Wolfgang Amadeus Mozart, opera che fa parte della triade dei concerti concepiti per il pubblico viennese, caratterizzata da una straordinaria ricchezza tematica e melodica. Saranno infine le musiche di Georges Bizet a chiudere il concerto con l’esecuzione di alcune partiture delle Carmen Suite (arrangiamento di A. Visotsky) e in particolare di Aragonaise, Gypsy Song, Flower Song, Card’s Scene Chanson du Toréador, Habanera e Les Toréadors.L’ingresso è gratuito ma, in ottemperanza alle norme dettate dall’emergenza sanitaria, la prenotazione è obbligatoria sul sito www.discoverarezzo.com.

CONCORSO "IL PRIMO GIORNO DEL NUOVO MONDO"

Concorso di composizione musicale dedicato agli under 25

C’è tempo fino al 30 giugno per iscriversi, gratuitamente, al concorso “Il primo giorno” che Oida Orchestra Instabile di Arezzo e Simone Cristicchi hanno pensato per tutti i giovani musicisti under 25 di ogni provenienza e stile:la sfida è quella di misurarsi con un testo poetico a firma di Simone Cristicchi e comporre una melodia, anche semplicemente cantata a cappella o suonata con uno strumento, che sia ispirata e accompagni le parole dell’artista.
Il testo, scritto da Cristicchi nei giorni del lockdown globale, è una poesia inedita che parla di speranza e racconta un futuro immaginato alla fine dell’emergenza che sta mettendo il mondo intero a dura prova.
Il vincitore del concorso vedrà eseguito il proprio brano, arrangiato professionalmente per
orchestra sinfonica, in occasione di un grande concerto con Simone Cristicchi che Oida
organizzerà ad Arezzo nel 2021, appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. L’arrangiamento musicale sarà affidato al M° Valter Sivilotti, musicista e direttore d’orchestra di grande spessore che lavora con molti grandi nomi della musica italiana e con cui Oida ha già avuto più occasioni di collaborare.

CONCERTI RIMANDATI

Ci dispiace molto annunciare il rinvio di tutti i nostri concerti almeno fino al 2 Aprile 2020 come da ultima normativa. I recenti fatti legati al corona virus devono responsabilizzarci tutti: preferiamo goderci questo spettacolo tutti insieme, quando l’emergenza sarà passata e non dovremo fare attenzione alla distanza che che ci separa. Annunceremo appena possibile le nuove date!

DOMENICA 8 MARZO 2020 17,30

Convitto Nazionale di Arezzo

RIMANDATO - The Kelder’s Club Liberty Project Wind Quintet

Jana Theresa Hildebrandt, flauto
Gianluca Tassinari, oboe
Giovanni Vai, clarinetto
Emanuele Butteri, corno
Giacomo De Simonis, fagotto

Musiche di Salieri, Danzi, Mozart, Bizet, Ibert, Rota, Verdi

DOMENICA 9 FEBBRAIO 2020 17,30

Convitto Nazionale di Arezzo

CALL QUARTET

Paolo Vaccari, flauto
Alessio Tiezzi, pianoforte
Maurizio Costantini, contrabbasso
Francesco Checcacci, batteria

Musiche di Bolling

MERCOLEDì 1 GENNAIO 2020 ore 18.00

Teatro Petrarca - Arezzo

CONCERTO DI CAPODANNO


“Arezzo Classica” torna per salutare il nuovo anno con un grande concerto che il 1 gennaio 2020 al Teatro Petrarca vedrà protagonista OIDA Orchestra Instabile di Arezzo diretta da Pasquale Valerio con solista il pianista Giuseppe Bruno.


In programma pagine immortali del concerto n. 5 detto “L’Imperatore” e della sinfonia n.1 di Ludwig van Beethoven di cui si celebra il 250° anniversario dalla nascita.

Ingresso gratuito

E' possibile ritirare il biglietto segnaposto dal 4 dicembre dalle ore 17 presso il Teatro Petrarca
Info: www.fondazioneguidodarezzo.com

SABATO 16 NOVEMBRE ore 21.00

Santa Maria della Pieve, Arezzo

LUX AETERNA

OIDA – Orchestra Instabile Di Arezzo
Schola Cantorum “Anton Maria Abbatini”
Direttore Alessandro Bianconi

PROGRAMMA
Edward Elgar (1857-1934)
LUX AETERNA (per coro a 8 voci)
A choral setting of Nimrod from the Enigma Variations op. 36, Arr. J. Cameron
John Rutter (1945)
SUITE FOR STRING ORCHESTRA
I. A-Roving
II. I have a bonnet trimmed with blue
III. O waly waly
IV. Dasching away
Ola Gjeilo (1978)
SUNRISE MASS (per doppio coro e orchestra)
V. The Spheres (Kyrie)
VI. Sunrise (Gloria)
VII. The City (Credo)
VIII. Identity & The Ground (Sanctus e Agnus Dei)

SABATO 24 AGOSTO ore 21,00

Pieve di Romena Pratovecchio (Ar)

ABBI CURA DI ME

SIMONE CRISTICCHI in concerto con Orchestra OIDA

Dopo aver accompagnato Simone Cristicchi nel suo spettacolo Orcolat ’76 lo scorso Gennaio, OIDA – Orchestra Instabile Di Arezzo parteciperà a un’altra grande serata di musica, di parole, di emozioni. Simone Cristicchi torna a Romena, questa volta per raccontare in musica la sua storia, accompagnato dall’ orchestra sinfonica di OIDA con 30 elementi diretta dal maestro Valter Sivilotti
L’appuntamento è per sabato 24 agosto, ore 21 nel prato che dà sull’abside della pieve di Romena. 
Il concerto sarà a ingresso libero.

Info: 0575 58 20 60

CHI SIAMO

Siamo un’orchestra, instabile perché costantemente alla ricerca di nuove idee e con la voglia di turbare gli equilibri di una formazione orchestrale classica, instabile perché alla ricerca di sperimentazioni, di nuovi linguaggi, di nuove proposte al nostro pubblico, che vorremmo sempre più ampio, perché la musica, ogni
genere musicale – siamo certi – fa bene al cuore e fa bene alla mente e per questo vorremmo incuriosire
con il nostro cartellone anche chi non si è mai interessato alla musica sinfonica e orchestrale.

OIDA è nata dall’unione di undici associazioni musicali del territorio aretino: realizza le proprie attività con gli incassi degli spettacoli e con le donazioni del pubblico e di aziende che hanno deciso di sostenere il progetto.

Se anche tu vuoi contribuire puoi scriverci a sviluppo@oidarezzo.it per avere maggiori informazioni. Oppure clicca sul bottone qui sotto per saperne di più!

Scopri tutti gli eventi musicali

OIDA permette a tutti di scoprire il mondo della musica anche nella sua fase preparatoria, di incontrare i musicisti e i loro strumenti, di entrare in contatto con le partiture e di avere in dono un racconto sul concerto che ci aspetta.

SOSTIENI OIDA! SOSTIENI LA MUSICA!

Sostieni il futuro di OIDA! Richiedi la Oida CARD!
La tua donazione contribuirà a sostenere il programma artistico di Oida e ad assicurare che la nostra attività di promozione della musica d’orchestra e promozione dei giovani musicisti aretini continui a crescere. Grazie!

Iscriviti alla nostra newsletter!


Confermo di aver preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell art 13 del D Lgs 196/2003 e dell art 13 del Regolamento UE 679/2016.

Contattaci

Non esitare a contattarci, risponderemo il prima possibile!