CONCERTO SINFONICO A MONTEPULCIANO

Oida con arpa e pianoforte per un concerto eccezionale!

OIDA – Orchestra Instabile Di Arezzo
Hae Joo Hahn, arpa
Jiaxin Tian田佳鑫, pianoforte

Direttore: Alessio Tiezzi

Programma
-W. A. Mozart Divertimento per archi n. 3 in fa maggiore, KV 138
-A. Vivaldi Concerto in re maggiore per arpa e archi
-W. A. Mozart Concerto n. 20 kv 466 per pianoforte e orchestra
Ingresso ad offerta libera

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
HAE JOO HAHN, la prima arpista coreana che ha ricevuto il titolo di “Meister in Harp”, è stata elogiato dalla critica per il suo profondo sentimento e la sua superba dimostrazione tecnica nella sua nativa Corea del Sud e in Europa. Hahn ha suonato come solista con la Seoul Royal Symphony Orchestra, la Seoul Symphony Orchestra, la Baltic Baltic Frederic Chopin Philharmonic a Danzica, l’Orchestra Sinfonica di Stato della Repubblica del Tatarstan, la Kiev Symphony Orchestra in Ucraina, la Filamonica Moldova Iasi e la Poloiesti Philharmonic Orchestra in Romania, tra gli altri.La signora Hahn si è laureata alla Sunhwa Arts e alla Seoul National University in Corea del Sud, e ha continuato i suoi studi alla Hochschule für Musik und Theater München dove si è diplomata con la migliore interpretazione di Meisterklasse sotto la tutela di Helga Stock. Ha anche fatto il suo debutto alla Berlin Philharmonie Hall in Germania, e al James Piccadilly di Londra. Hae Joo Hahn si è esibita inoltre alla Carnegie Hall di Zankel Hall al Weill Recital Hall nella stagione. La signora Hahn insegna presso la Baekseok University, Conservatory of Music in Corea del Sud.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
JIAXIN TIAN, il New York Times ha scritto di lei: “La signora Tian rispecchia la passione e l’impegno energetico dell’ensemble. Il China Daily ha detto che Tian stava “lasciando un segno indelebile e vivendo il sogno”. Il professor Jeffrey Cohen, professore della Tian’s Manhattan School, ha affermato che “Tian ha il talento speciale per collegare i suoi sentimenti e la sua mente alle sue dita. La riconosci quando la senti suonare. Nata in una famiglia di musicisti a Pechino, Jiaxin Tian è una stella nascente tra i giovani virtuosi del piano. Uno degli Aristi di Steinway. Avendo ottenuto il plauso per il suo debutto da solista alla Carnegie Hall nel febbraio 2013, ha conseguito la laurea in Studi Professionali presso la Manhattan School of Music, durante la quale ha ricevuto il premio per pianoforte più alto di MSM, l’Harold Bauer Award. Jiaxin Tian si è esibita al Lincoln Center di New York, ha suonato con la New York Concert Artists (NYCA) Symphony Orchestra diretta dal noto direttore d’orchestra Kazuo Kanemaki. Nel luglio 2012, è tornata a Pechino e ha suonato non solo il Concerto del Fiume Giallo, ma anche il Concerto per pianoforte di Mozart n. 20 in Re minore, K 466. È stata selezionata da New York Concert Artists and Associates per partecipare all’evento Rising Artists del 2012 in riconoscimento della sua eccezionale esibizione al Rising Artists Concerto Presentation sponsorizzato dalla NYCA nel 2011. L’ufficio postale cinese ha anche emesso uno speciale francobollo commemorativo in suo onore.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ALESSIO TIEZZI, diplomato in Pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, si perfeziona all’Accademia Pianistica di Imola a Salisburgo e altre prestigiose istituzioni con maestri come Pier Narciso Masi, Sergio Perticaroli, Aldo Ciccolini, Fabio Bidini, Bruno Canino. Camerista molto apprezzato ha collaborato con artisti di grande fama internazionale come Jing Zhin Zhang, Artur Chermonov, Feng Ning, Dimitra Theodossiou. Intensa anche l’attività da solista che negli ultimi anni lo ha visto protagonista tra gli altri del concerto KV 414 per pianoforte e orchestra di Mozart, del concerto per quattro pianoforti e orchestra di Bach, della Rapsodia in Blue per pianoforte e orchestra di Gerswhin, della Fantasia corale per pianoforte coro e orchestra di Beethoven, del primo concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven, del konzertstücke op. 92 (diretto dal Maestro Roland Boer), del concerto in la min. per pianoforte e orchestra di Schumann, del secondo concerto di Chopin. Nel 2016 dirige Pollicino, l’opera per ragazzi più rappesentata al mondo, scritta da H. W. Henze nel 1980 per i giovani di Montepulciano. Dal 2012 al 2016 è Direttore musicale e compositore del Bruscello Poliziano. Dal 2017 è direttore artistico del Concorso musicale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Laureato in Didattica della Musica al Consevatorio di Perugia, attualmente è docente di Pianoforte al Liceo Musicale di Arezzo e Direttore dell’Istituto “Henze” di Montepulciano.

Leave a Reply