Concorso Il Primo Giorno

IL PRIMO GIORNO

Concorso Il Primo Giorno

REGOLAMENTO CONCORSO DI COMPOSIZIONE MUSICALE
“Il primo giorno del nuovo mondo”

1. Concorso
L’Associazione Culturale OIDA Orchestra Instabile di Arezzo organizza un concorso mirato alla composizione di nuovi brani musicali ispirati alla poesia “Il primo giorno del nuovo mondo” di Simone Cristicchi.
Il brano risultato vincitore verrà eseguito in prima assoluta all’interno del grande Concerto che OIDA organizzerà nel corso del 2021 con Simone Cristicchi e l’Orchestra OIDA composta da 30 elementi diretta dal M° Valter Sivilotti.
Il concorso nasce con obiettivi formativi, per stimolare la creatività musicale nei giovani e promuovere l’interazione di diverse forme di arte e dare l’opportunità ai giovani musicisti di veder eseguita la loro melodia in occasione di un grande evento con artisti affermati accompagnati da una orchestra sinfonica.

2. Il testo
L’opera da sonorizzare consiste nella poesia “Il primo giorno del nuovo mondo” di Simone Cristicchi, il cui testo e l’audioregistrazione sono disponibili anche sul sito di OIDA (www.oidarezzo.it), nella pagina dedicata al Concorso.

Il testo integrale:

“Il primo giorno del nuovo mondo” di Simone Cristicchi
Il primo giorno/ del nuovo mondo/ ci svegliammo/ a un accenno dell’alba/ salutando con gli occhi/ il ritorno del sole./ Nell’aria un profumo/di pane sfornato/ e un’improvvisa voglia/ di capriole./ “Io sono qui” – disse il mondo/ a raggi unificati/ “E voi dove siete stati?”/ Noi nella tana in letargo/ a dormire./ Noi coi gerani ad ornare/i balconi/ noi rinchiusi nei giorni/lunghi secoli/ con l’unico scopo/ di restare vivi./Il primo giorno/ del nuovo mondo/ come soldati tornati dal fronte/ ammutoliti dallo stupore/ scendemmo tutti in strada,/ nel silenzio interrotto soltanto/ dai nostri “buongiorno”,/ e da qualche risata./

I sopravvissuti/ chiesero un sorso d’aria/ l’abbraccio negato/ rivedere il mare,/ mangiare un gelato:/ cose inestimabili/ a buon mercato./ I bambini tornarono a scuola,/ come andassero a una festa/ dopo la lunga ricreazione./ Furono loro alla testa/ della rivoluzione./ Il primo giorno/ del nuovo mondo/ fu il tempo di uscire/ al di fuori di noi/ dalla Terra imparammo/ la grande lezione/ rinati alla vita,/ più umani di mai./ Così al suo segnale,/ in mondovisione/ ci scrollammo di dosso/ il mille e novecento/ e i sospiri di sollievo/ divennero il vento./

3. Partecipazione
La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a giovani musicisti di qualsiasi nazionalità, fino a 25 anni di età, senza limitazioni per quanto concerne gli orientamenti estetici e gli stili compositivi.
I brani proposti possono essere già stati eseguiti anche pubblicamente ma non devono essere mai stati pubblicati (editorialmente ed anche su nessuna piattaforma digitale).

4. Modalità
Ogni autore può proporre una melodia (anche solo voce a cappella o un singolo strumento) che verrà poi arrangiata professionalmente per orchestra sinfonica dal M° Valter Sivilotti.
Ogni autore potrà presentare al Concorso più opere, effettuando una distinta iscrizione per ciascuna di esse.

5. Modalità di partecipazione
I concorrenti devono far pervenire alla segreteria del concorso alla seguente mail: oidaconcorso@gmail.com

  1. Breve curriculum artistico e di studi, corredato da una fotografia
  2. Breve descrizione del lavoro.
  3. Un file video (anche da cellulare) dell’esecuzione del brano montato sul testo o vocals+accompaniment, utilizzando, nel caso di file di grosse dimensioni, siti di caricamento (es. https://www.wetransfer.com/)
  4. I candidati potranno, eventualmente, inviare anche copia delle partiture in formato digitale PDF, allegate alla mail, scritte con un programma digitale di scrittura musicale, oppure partiture manoscritte (in modo chiaro e leggibile) e scannerizzate. Il concorso non si svolge in forma anonima per cui le partiture devono riportare il nome del compositore.

6. Scadenza
La domanda di partecipazione, i documenti richiesti, il file Video e, eventualmente, le partiture dovranno essere inviati entro e non oltre le ore 23.59 del 30/06/2020 (fa fede la data e l’ora di ricevimento della email).

7. Selezione
Tutte le opere ammesse saranno valutate, ai fini della loro ammissibilità, da una giuria di esperti (composta da rappresentanti delle Associazioni che compongono OIDA e personalità del mondo della musica, presieduta dal M° Sivilotti). Il Concorso prevede due distinti sistemi di votazione: nella prima fase la giuria di esperti ammetterà alla fase finale 10 brani selezionati tra quelli pervenuti che saranno pubblicati sul sito di OIDA e sulla pagina Facebook di OIDA dove avverrà la votazione online. Il voto online del pubblico attraverso la piattaforma Facebook (numero di like ricevuti), decreterà il vincitore del concorso tra i 10 brani finalisti. La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata, da parte del partecipante, di tutte le norme stabilite da presente regolamento.
Tutto il materiale inviato per la partecipazione al concorso non verrà restituito.

8. Premiazione
Le premiazioni avverranno in occasione del concerto, organizzato da OIDA, Orchestra Instabile di Arezzo, con Simone Cristicchi e il M° Valter Sivilotti, nel corso del quale verrà eseguito in prima assoluta il brano risultato vincitore del concorso.
Non sono previsti premi in denaro.

Per info: oidaconcorso@gmail.com

SCARICA REGOLAMENTO E SCHEDA ISCRIZIONE