IL QUARTETTO CHERUBINI APRE “AREZZO NASCOSTA”

DOMENICA 3 APRILE DALLE 16 VISITA E CONCERTO PRESSO LA SEDE DI MELY’S

 

Appuntamento alla sede di Mely’s (loc. Olmo, 197/A), storica azienda di maglieria attiva dal 1956, domenica 3 aprile per il primo appuntamento di “Arezzo Nascosta”, nuova stagione di musica da camera di Oida Orchestra instabile di Arezzo.

Si esibiranno Simone Brusoni (sax soprano), Adele Odori (sax contralto), Leonardo Cioni (sax tenore) e Ruben Marzà (sax baritono), ovvero il Quartetto Cherubini.

Un viaggio nell’universo del quartetto di sassofoni, dai primissimi pezzi scritti per questa formazione alla letteratura più recente. Con questo programma, che copre oltre un secolo e mezzo di musica, Oida e il Quartetto Cherubini vi invitano a scoprire la ricchezza di un repertorio che sfrutta tutte le possibilità timbriche e dinamiche del sassofono: uno strumento capace di restituire con pari efficacia la musica salottiera ottocentesca (Kreutzer, Singelée), le colonne sonore dei capolavori del cinema (Mozart, Hisaishi) e il peculiare incontro fra musica popolare, classica e jazz della Suite popolare di Orio Odori – brano scritto nel 2019 appositamente per il Quartetto Cherubini. Una varietà di epoche e stili, attraversata però dal fil rouge di un approccio tecnico e cameristico vicino alla dimensione del quartetto d’archi, sempre teso a mettere in luce il rapporto tra singolo e insieme e a valorizzare il dialogo tra le voci.

Il pomeriggio avrà inizio alle 16 con una visita guidata (necessaria prenotazione a segreteriaorganizzativa@oidarezzo.it) alla sede aziendale di Mely’s, un modo per visitare gli ambienti e ripercorrere la crescita della storica maglieria nata dalla passione e dall’intuizione di Amelia Donati che con il marito Italo Sanarelli ne ha guidato la crescita e lo sviluppo fino a portare oggi l’azienda, guidata dal figlio Marco Sanarelli e dalla sua famiglia, a essere un punto di riferimento a livello internazionale per le più prestigiose maison di moda.

A seguire, con inizio alle 17,30, sarà protagonista il concerto del Quartetto Cherubini che si concluderà con la degustazione di uno dei vini di Fattoria Casagrande, splendida colonica del 1300 situata in Valdarno che produce vini e olio extra vergine di oliva di altissima qualità. La degustazione è proposta e guidata dai sommelier di AIS (Associazione Italiana Sommelier) delegazione di Arezzo.

“Arezzo nascosta”, organizzata quest’anno grazie al sostegno di Mely’s, Unoaerre e Alterini srl, con un programma di musica e luoghi tutti da scoprire, prosegue poi sabato 9 aprile con Oida Brass Quintet presso la sede aziendale di Unoaerre e anche in questo caso sarà possibile, con prenotazione obbligatoria, partecipare alla una visita guidata al Museo dell’Oro.

Tutti i concerti si tengono alle 17,30 con ingresso ad offerta libera a sostegno delle attività di Oida. Le visite guidate sono alle 16 e la partecipazione deve essere prenotata all’indirizzo: segreteriaorganizzativa@oidarezzo.it

La rassegna prosegue fino a giugno, il calendario è online QUI