ULTIMA DATA DI “AREZZO NASCOSTA” NELLA SALA DEGLI ARCHI DI SAN FRANCESCO

CHITARRA E CLARINETTO IN SCENA DOMENICA 5 GIUGNO 

Si chiude con un concerto davvero suggestivo la rassegna “Arezzo nascosta” di OIDA Orchestra instabile di Arezzo: domenica 5 giugno alle ore 17,30 il duo Guinette, composto da Roberto Rossi alla chitarra e Giulio Cuseri al clarinetto, si esibirà nella bellissima Sala degli Archi della Basilica di San Francesco di Arezzo.

Il concerto, dal titolo “Prima Immagine” propone brani di H. Neumann, J. S. Bach, A. Piazzola, H. Villa-Lobos e molto altro ancora. Il duo presenta un repertorio di brani originali e trascrizioni, estratti da periodi e culture differenti ma uniti dalla ricerca di timbri e colori che creano atmosfere affascinanti, regalando sensazioni ed emozioni grazie al particolare ed unico equilibrio che i due musicisti riescono ad ottenere dai propri strumenti.

Il duo “Guinette” è nato dalla collaborazione didattica dei due musicisti Rossi e Cuseri presso l’Accademia DIMA di Arezzo. Ha partecipato ad eventi importanti come “ClarinItaly 2014” a Roma, festival “Il roseto della Musica” 2015, ha suonato a Nizza nel 2017 al concerto finale delle Cinque giornate della Chitarra ed in altri eventi in cui ha rappresentato l’Accademia di musica DIMA.

Aprirà il concerto l’ensemble di chitarre della classe 3A – IC Poppi della Professoressa Serena Meloni: Sara Chiaramonti, Mattia Gherghina, Tessa Moncini, Tommaso Piantedosi, Adele Rubbioli.

“Arezzo nascosta” è la rassegna di musica da camera organizzata quest’anno da Oida in luoghi storici e culturali della città, ma anche in fabbriche e industrie. È sostenuta quest’anno anche da Mely’s, Unoaerre e Alterini srl. Una sfida raccolta dal pubblico con grande affetto e partecipazione, un pubblico che ha sempre seguito i concerti nelle location itineranti proposte.

Ad accompagnare la musica di Oida anche una degustazione di vino in collaborazione con AIS Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Arezzo. Domenica 5 giugno il vino proposto è “Rame”, uno spumante rosato brut dell’azienda “La Guardiola”.

Il concerto si tiene alle 17,30 con ingresso ad offerta libera a sostegno delle attività di Oida.